Chiamala "cenetta", se vuoi: tutte le sere, tranne il venerdì!

È iniziato questo 2017, che porta interessanti novità negli orari e nel menù: aperture serali prolungate fino alle 22 durante la settimana e il sabato. Resta la cena su due turni del venerdì.

Vi avevamo già detto, in via non ufficiale, che ci sarebbero state novità con la riapertura del 9 gennaio 2017, ed eccoi qua! La più interessante è il prolungamento degli orari serali dal lunedì al giovedì, nei quali saremo aperti fino alle 22 (o poco oltre, con ultimo ordine alle 21). Questo ci consentirà di trasformare la formula "aperitivo" in qualcosa di più sostanzioso, una "cenetta", se vi piace il nome. Un momento serale in cui si potranno mangiare molti piatti del pranzo e dell'asporto, comodamente seduti ai tavoli o al bancone. Il menù potrebbe variare anche giornalmente, soprattutto in base alla spesa fatta e alla disponibilità delle materie prime, ma questo ci consentirà qualche piccola sorpresa di tanto in tanto. Ah, per le "cenette" non si accettano prenotazioni!

Lo stesso orario (un po' più elastico) sarà spostato anche sul sabato, che non sarà più "main event" serale e lascerà l'onore in solitaria al venerdì.
La cena del venerdì, infatti, manterrà le stesse caratteristiche del 2016, con il menù dedicato e differenziato rispetto al pranzo e alle altre sere. Si svolgerà sempre su due turni e sarà possibile prenotare i posti (solo telefonicamente, mi raccomando!).

Novità anche per l'asporto con orari più ampi (con sgnam sarà possibile ordinare dal web fino alle 21) e un menù più esteso. Tra i nuovi piatti introdotti nell'asporto il nostro Sake mayokarashi (salmone con senape e maionese), Ebi kanokoage (polpettine fritte croccanti di gamberi), il nostro Karaage (pollo fritto) e altre piccole sorprese.

Nessuna novità di rilievo per il pranzo, se non qualche ritocco al menù!

Speriamo davvero che questi cambiamenti vi soddisfino: vi aspettiamo al prossimo lunedì!